Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:
Polizze auto
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

POLIZZA AUTO A RATE 3 Anni 9 Mesi fa #1

  • Vincenzo
  • Avatar di Vincenzo Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Messaggi: 78
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Siamo sempre stati scettici se inserire o meno questa nuova opportunità nelle possibilità di pagamento delle nostre polizze auto, viste le rigide procedure di trasparenza, privacy e puntualità a cui bisogna attenersi
Negli ultimi tempi però ci sono capitati casi in cui il Cliente ha deciso nonostante la grossa differenza di prezzo di optare per un'offerta semestrale a causa della sua scarsa liquidità.
Il signor X acquista la polizza a 600.00 € semestrali anzichè gli 800,00 € che era la nostra proposta annuale, cioè pur di avere la copertura per la sua auto è stato disposto a spendere la bellezza di 400,00 € in più (+50% !!!).
Se ne fa un gran parlare, ma cosa sono e come funzionano davvero le assicurazioni a rate?
Le polizze auto rateali equivalgono in tutto e per tutto alle consuete soluzioni assicurative con premio annuale, tranne per il fatto che il pagamento viene frazionato nel corso dei 12 mesi grazie all’intervento di una finanziaria che anticipa la somma totale alla compagnia assicurativa (come accade per qualunque finanziamento che consente l’acquisto rateale di un bene).
L’assicurazione a rate è una scelta adatta per chi vuole evitare la “mazzata” del pagamento annuale e preferisce piuttosto spezzare il premio in più parti, a fronte di una cifra complessiva che potrebbe essere più alta a causa degli eventuali interessi applicati dalla finanziaria.
Quest’ultimo, in effetti, è l’aspetto più importante da tenere in considerazione quando si intende stipulare una polizza auto rateale, poiché può fare davvero la differenza sul premio totale dovuto alla Compagnia.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.568 secondi
statistiche
Siamo anche su Linkedin
Siamo anche su Facebook
Siamo anche su Twitter