Estratto del fascicolo informativo

  1. OGGETTO DEL CONTRATTO: INCIDENTI, INFORTUNI e/o MALATTIA dell'ANIMALE ASSICURATO.
  2. VALIDITA' TERRITORIALE: Mondo.
  3. VALIDITA' TEMPORALE: Il Contratto è della durata di un anno e prevede il tacito rinnovo, pertanto, ad ogni scadenza la polizza si rinnoverà per un anno a meno che non sia stata disdettata con raccomandata A.R. da far pervenire alla sede legale della COMPAGNIA almeno 30 giorni prima della scadenza della polizza. In caso di rinnovo del Contratto, qualora il CONTRAENTE non paghi il premio assicurativo alle scadenze pattuite l'ASSICURAZIONE resterà sospesa dalle ore 24 del quindicesimo giorno successivo a quello di scadenza.
  4. LIMITI DI ETA':L'ASSICURAZIONE può essere stipulata solo per CANI con meno di otto anni di età. L'ANIMALE ASSICURATO con otto o più anni di età potrà considerarsi assicurabile solo in caso di rinnovo dell'ASSICURAZIONE e se l'ANIMALE ASSICURATO è già stato assicurato per 24 mesi consecutivi con la COMPAGNIA.
  5. GARANZIE PRESTATE: Tutte le garanzie sono prestate in secondo RISCHIO a quanto già coperto da altre polizze assicurative in vigore stipulate dal BENEFICIARIO e/o dal CONTRAENTE e gli indennizzi sono operativi al netto di eventuali altri indennizzi dovuti da altre polizze in vigore e/o da assicurazioni sociali e/o obbligatorie; i massimali sono applicati per anno assicurativo, mentre franchigie e scoperti sono applicati per SINISTRO/evento.
  6. ESCLUSIONI: L'ASSICURAZIONE non copre in alcun caso gli INCIDENTI, INFORTUNI e/o MALATTIA dell'ANIMALE ASSICURATO causati od occorsi in conseguenza od in occasione di:
  • scioperi, sommosse, tumulti popolari, atti di terrorismo o sabotaggio, occupazioni, serrate, nonché colpi di stato civili e militari, guerre, invasioni, ostilità (sia che la guerra sia dichiarata o meno), guerre civili, rivoluzioni, insurrezioni, potere militare o usurpato, legge marziale, confisca, nazionalizzazione, requisizione, distruzione o danneggiamento di beni derivanti da atti o disposizioni delle Pubbliche Autorità sia Centrali che Regionali o Locali;
  • trombe d'aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, mareggiate, slavine, valanghe, maremoti o frane;
  • radiazioni ionizzanti o contaminazione radioattiva sviluppata da combustibili nucleari o da scorie nucleari derivanti da fenomeni di trasmutazione del nucleo dell'atomo nonché da proprietà radioattive, tossiche, esplosive o da altre caratteristiche pericolose di apparecchiature nucleari o suoi componenti;
  • atti intenzionali, dolo o colpa grave del BENEFICIARIO e/o del CONTRAENTE e/o delle persone delle quali egli deve rispondere a norma di Legge e/o delle persone che custodivano l'ANIMALE ASSICURATO;
  • uso di droghe, narcotici, stupefacenti o medicinali non prescritti da un medico;
  • abuso di alcool;
  • violazione di leggi, norme o regolamenti, anche locali;
  • suicidio o tentato suicidio, auto-lesioni;
  • uso o detenzione di armi, incluse le armi da caccia e da guerra;
  • partecipazione a furti, rapine o altri crimini;
  • ogni atto accidentale che renda impossibile l'utilizzo della presente ASSICURAZIONE, inclusi le proibizioni decise dalle autorità locali, nazionali o internazionali;
  • attività venatoria e uso professionale dell'ANIMALE ASSICURATO;
  • partecipazione, a titolo professionale o sotto contratto remunerato, a concorsi, competizioni e mostre;
  • aggressioni tra animali quando l'evento abbia avuto origine dalla mancata osservanza delle regole di condotta stabilite dalla normativa vigente;
  • maltrattamenti dell'ANIMALE ASSICURATO ai sensi dell'articolo 727 del codice penale.
Con particolare riferimento alle garanzie di Responsabilità Civile sono espressamente esclusi anche:
  • tutti i danni che non siano materiali;
  • tutti i danni indiretti;
  • tutti i danni causati da incendio, esplosione o scoppio;
  • tutti i danni a cose di terzi che il CONTRAENTE e/o il BENEFICIARIO detengono a qualsiasi titolo;
  • tutti i danni da inquinamento e contaminazione in genere;
  • tutti i danni conseguenti ad aggressioni tra animali quando l'evento abbia avuto origine dalla mancata osservanza delle regole di condotta stabilite dalla normativa vigente;
  • i SINISTRI per i quali il BENEFICIARIO abbia fatto transazioni di ogni genere con il danneggiato senza il preventivo benestare della SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI, ivi compreso il riconoscimento di responsabilità parziale o totale;

ULTERIORI ECSLUSIONI: A titolo esemplificativo ma non esaustivo sono espressamente escluse le richieste di rimborso, rivalsa e/o surroga a qualsiasi titolo avanzate da enti previdenziali e/o di assicurazione obbligatoria, enti ospedalieri, case di cura e/o enti pubblici.

Non sono considerati terzi: il coniuge, i genitori, i figli del BENEFICIARIO nonché qualsiasi altro parente o affine o convivente.

L'ASSICURAZIONE non copre in alcun caso gli INCIDENTI, INFORTUNI e MALATTIA occorsi in occasione di pratiche sportive per le quali sia necessaria una polizza assicurativa obbligatoria per legge (es. caccia) ovvero un permesso od una licenza in base alla normativa vigente al momento della sottoscrizione.

1. Responsabilità civile per danni a persone terze

Quando?
A seguito di INCIDENTE dell'ANIMALE ASSICURATO.

Cosa?
E' coperto dall'ASSICURAZIONE ogni danno materiale e diretto causato dall'ANIMALE ASSICURATO a persone terze.

Come?
L'indennizzo massimo, per ogni SINISTRO/evento, coperto dalla COMPAGNIA non potrà eccedere 150.000,00€, o 500.000,00€ in caso di sottoscrizione della "Polizza Platino".
Uno scoperto del 10% dell'ammontare del danno, fermo il limite minimo di 500,00€, rimarrà a carico del BENEFICIARIO.

Altre limitazioni
Nel caso in cui venisse avanzata richiesta di risarcimento danni nei confronti del BENEFICIARIO per risarcire eventuali danni procurati a terzi rientranti nella presente polizza, affinché il medesimo possa avvalersi delle clausole in essa inserite dovrà immediatamente avvisare la SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI la quale metterà a disposizione del BENEFICIARIO, per la gestione stragiudiziale della lite, propri legali di fiducia dei quali quest'ultimo dovrà necessariamente avvalersi, a pena di decadenza del BENEFICIARIO dal diritto di essere manlevato e tenuto indenne dalla COMPAGNIA e/o dall'INTERMEDIARIO e/o dalla SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI.

2. Responsabilità civile per danni a cose di terzi

Quando?
A seguito di INCIDENTE dell'ANIMALE ASSICURATO.

Cosa?
E' coperto da ASSICURAZIONE ogni danno materiale e diretto causato dall'ANIMALE ASSICURATO a cose di terzi, ovvero per il deterioramento o distruzione di beni materiali o di animali di proprietà di terzi.

Come?
L'indennizzo massimo, per ogni SINISTRO/evento, coperto dalla COMPAGNIA non potrà eccedere 10.000,00€. Uno scoperto del 10% dell'ammontare del danno, fermo il limite minimo di 500,00€, rimarrà a carico del BENEFICIARIO.

Altre limitazioni
Nel caso in cui venisse avanzata richiesta di risarcimento danni nei confronti del BENEFICIARIO per risarcire eventuali danni procurati a terzi rientranti nella presente polizza, affinché il medesimo possa avvalersi delle clausole in essa inserite dovrà immediatamente avvisare la SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI la quale metterà a disposizione del BENEFICIARIO, per la gestione stragiudiziale della lite, propri legali di fiducia dei quali quest'ultimo dovrà necessariamente avvalersi, a pena di decadenza del BENEFICIARIO dal diritto di essere manlevato e tenuto indenne dalla COMPAGNIA e/o dall'INTERMEDIARIO e/o dalla SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI.

3. Spese di ricerca

Quando?
Qualora l'ANIMALE ASSICURATO sia stato dichiarato scomparso alle autorità competenti.

Cosa?
La COMPAGNIA terrà a proprio carico le spese ordinarie di ricerca dell'ANIMALE ASSICURATO per tutte le spedizioni organizzate da organismi di salvataggio civili o militari o da organismi specializzati pubblici o privati.

Come?
La COMPAGNIA terrà a proprio carico dette spese ordinarie fino ad un importo massimo di 250,00€ in caso di sottoscrizione della "Polizza Argento"; o 500,00€ in caso di sottoscrizione della "Polizza Oro; o 1.000,00€ in caso di sottoscrizione della "Polizza Platino".

4. Spese veterinarie per intervento chirurgico

Quando?
A seguito di MALATTIA e/o INFORTUNIO dell'ANIMALE ASSICURATO che abbiano reso necessario un INTERVENTO CHIRURGICO a partire da 30 giorni dopo la data di effetto dell'ASSICURAZIONE
(periodo di carenza).

Cosa?
La COMPAGNIA terrà a proprio carico esclusivamente le seguenti spese veterinarie:
  • onorari del veterinario e di ogni altro soggetto partecipante all'INTERVENTO CHIRURGICO, diritti di sala operatoria e materiale di intervento, ivi compresi apparecchi terapeutici, protesici e le endoprotesi applicate durante l'INTERVENTO CHIRURGICO;
  • rette di degenza;
  • assistenza medica ed infermieristica, cure, trattamenti fisioterapici e rieducativi, medicinali ed esami, forniti dalla struttura veterinaria durante il periodo di ricovero o day hospital;
  • le spese di cui al punto c) sostenute nei 30 giorni precedenti al ricovero o day hospital, e nei 30 giorni ad esso successivi, purché direttamente connesse all'INTERVENTO CHIRURGICO oggetto della garanzia ed entro il limite di 150,00€.
Come?
La COMPAGNIA assumerà a proprio carico dette spese nei limiti dei seguenti massimali in relazione al tipo di polizza sottoscritta:
  • "Polizza Argento": sino ad un massimale di 50,00€ scoperto del 20% dell'ammontare del danno, fermo il limite minimo di 100,00€, rimarrà a carico del BENEFICIARIO;
  • "Polizza Oro": sino ad un massimale di 1.000,00€ scoperto del 20% dell'ammontare del danno, fermo il limite minimo di 100,00€, rimarrà a carico del BENEFICIARIO;
  • "Polizza Platino": sino ad un massimale di 1.500,00€ scoperto del 20% dell'ammontare del danno, fermo il limite minimo di 100,00€, rimarrà a carico del BENEFICIARIO.

Altre limitazioni
L'ANIMALE ASSICURATO deve avere il libretto sanitario e deve essere regolarmente vaccinato contro cimurro, parvovirosi, epatite e leptospirosi oltre a tutte le vaccinazioni obbligatorie per leggi, norme o regolamenti, anche locali. Sono esclusi tutti gli interventi chirurgici derivanti da:
  • MALATTIA o difetti fisici di carattere congenito o comunque riferibili, anche parzialmente, a fattori ereditari;
  • INFORTUNIO e MALATTIA insorte o manifestatesi prima della data di effetto dell'ASSICURAZIONE e malattie recidivanti;
  • Trattamenti terapeutici, incluso l'INTERVENTO CHIRURGICO, non eseguiti prescritti da un medico veterinario autorizzato all'esercizio della professione;
  • Ernie in genere eccetto le ernie addominali e le ernie del disco da INFORTUNIO debitamente documentato;
  • MALATTIE mentali in genere, problemi comportamentali o connessi alla diminuzione della capacità visiva;
  • Mastectomia e neoplasie mammarie, filaria e leishmania;
  • MALATTIE dei denti e paradontopatie;
  • INFORTUNIO causato da trasporto che non è stato effettuato nel rispetto della legislazione vigente;
  • Qualsiasi altra causa non pertinente all'INFORTUNIO e alla MALATTIA.
Sono inoltre esclusi:
  • gli interventi di castrazione e sterilizzazione;
  • gli interventi chirurgici aventi finalità estetiche ad eccezione degli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva resi necessari a seguito di un INFORTUNIO;
  • il parto cesareo nellerazze brachicefaliche e nei chihuahua;
  • le terapie di valore dietetico inclusi gli alimenti medicati, i ricostituenti ed i sali minerali;
  • le visite domiciliari del medico veterinario relativamente al costo del trasferimento ed in ogni caso per prestazioni e spese non direttamente connessi ad interventi chirurgici;
  • rottura del legamento crociato del ginocchio e patologie degenerative della spalla (quali, a titolo esemplificativo e non limitativo, osteocondrite dissecante dell'articolazione scapolo omerale).

5. Tutela legale

Quando?
A seguito di INCIDENTE, INFORTUNIO e/o MALATTIA dell'ANIMALE ASSICURATO.

Cosa?
La SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI fornirà l'intervento di un legale al fine di risolvere controversie giudiziali o stragiudiziali in cui si trovi coinvolto il BENEFICIARIO che non abbiano come controparte e/o come litisconsorte e/o come parte la COMPAGNIA, l'INTERMEDIARIO, la SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI, il CONTRAENTE dell'ASSICURAZIONE od un altro BENEFICIARIO dell'ASSICURAZIONE

Come?
La COMPAGNIA assumerà a proprio carico l'onere delle spese giudiziali e stragiudiziali come di seguito indicate:
  • Le spese per l'intervento di un legale;
  • Le spese peritali;
  • Le spese di giudizio nel processo;
  • Le eventuali spese del legale di controparte, in caso di transazione autorizzata dalla COMPAGNIA, o quelle di soccombenza in caso di condanna del BENEFICIARIO, fino ai seguenti importi massimi in relazione al tipo di polizza sottoscritta:
  1. "Polizza Argento": sino ad un massimale di 1.000,00€;
  2. "Polizza Oro": sino ad un massimale di 5.000,00€;
  3. "Polizza Platino": sino ad un massimale di 5.000,00€
Altre limitazioni
I fatti per i quali il BENEFICIARIO sia chiamato a rispondere non devono essere soggetti a sanzioni penali da parte delle autorità locali.
Nel caso in cui il BENEFICIARIO venisse chiamato in giudizio per risarcire eventuali danni procurati a terzi rientranti nella presente polizza, il BENEFICIARIO ha facoltà di scegliere il legale a cui affidare la tutela giudiziale dei propri interessi purché il professionista sia:
  • abilitato secondo la normativa applicabile;
  • iscritto presso il foro del circondario del tribunale ove hanno sede gli uffici giudiziari competenti a decidere la controversia.

6. Informazioni veterinarie

Quando?
Qualora il BENEFICIARIO desideri avere informazioni veterinarie.

Cosa?
La SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI fornirà al BENEFICIARIO le informazioni richieste.

Come?
Le informazioni disponibili sono relative a:
  • Cliniche private, ospedali, centri di pronto soccorso;
  • Medici Veterinari, specialisti, centri sanitari nazionali ed internazionali;
  • Centri veterinari appropriati ed attrezzati per la cura della patologia sofferta;
  • Farmaci ed altre problematiche veterinarie.
Altre limitazioni
La SOCIETA' DI GESTIONE DEI SINISTRI e la COMPAGNIA non assumono alcuna responsabilità riguardo il servizio reso in base alle informazioni fornite.

Condividi assivantaggi.it su:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Siamo anche su Linkedin
Siamo anche su Facebook
Siamo anche su Google+
Siamo anche su Twitter